domenica 14 agosto 2011

mail

Ho ricevuto una mail poco gentile...tra parentesi , da una persona che non conosco, non si firma se non con uno pseudonimo e  l'indirizzo mail a cui rispondere fa tornare indietro qualsiasi tipo di messaggio. E allora rispondo qui...
carissima bellalella, caralella, caramella?...come diavolo ti chiami insomma...
il mio blog è una cosa mia, in cui scrivo le mie giornate, le mie sensazioni, il mio stato d'animo.  E' una specie di diario che condivido con poche amiche, è vero, ma quelle poche che ho sono speciali.
Non ho commenti, scrivi...è vero, ma non mi interessa molto...
 Ho pochi contatti...e chi se ne frega...
Non ho nessun sal o candy o cosa diavolo sono...perchè è obbligatorio averli ?...
Quello che scrivo non interessa a nessuno...e  perchè ti sei presa la briga di scrivermi?...
I miei lavori sono foto di altri...devo essere una strega allora perchè  riesco a farli appendere alle mie pareti di casa...pardon a quelle di mia sorella...e in effetti ultimamente sto leggendo tanti libri di streghe e vampiri che forse qualche potere mi è arrivato...
Il blog può piacere o non piacere questo sicuramente, ma se ci sei passata tu ci passerà sicuramente altra gente, che può commentare o non commentare ma...non è che a me interessi poi tanto. Non credo che questo sia indice di preferenza o di bellezza e importanza di un blog o di appartenenza ad una "casta".
Onestamente non mi è mai piaciuto appartenere a niente e a nessuno, rifuggo come la peste associazioni, comunità o circoli...
 come dicevo prima scrivo per me e le mie amiche le conto sulle dita di una mano...ma so che come le dita della mia mano sono belle salde.
Quindi...perchè mai ti rispondo??? Questo è perdere tempo.

1 commento:

mimma ha detto...

Leggo questa cosa e mi si stringe il cuore. Ma perchè ci sono persone così? che cosa le spinge a voler essere scortesi a tutti i costi?
Mi dispiace cara. Sinceramente mi sento spiazzata. Non ho parole,ecco.
Ti voglio bene.