sabato 1 ottobre 2011

non ti curar di loro ...

Nessuno può a lungo avere una faccia per se stesso e un'altra per la folla senza rischiare di non sapere più quale sia quella vera (Marguerite Yourcenar).


E' una categoria di persone che nella nostra società.. sono sempre stati presenti.. in massa...
si riconoscono facilmente.. dal loro sorriso facile, dalle loro frasi mielose,dai loro atteggiamenti...
ora chi li ha incontrati nella sua strada... può rimanere un attimo affascinati.. da questo loro potere di ammaliare gli altri.. poi ad una migliore conoscenza si sente un sapore amaro in bocca che sa di disgusto e delusione...
il bello che queste persone... si sentono incomprese o peggio ancora perseguitate allorquando qualcuno, che non teme il giudizio altrui, gli fa presente i loro atteggiamenti negativi...
e allora cosa fare quando li si incontra nella propria strada..:
"non ti curar di loro, ma guarda e passa



Bisognerebbe sempre avere le palle per dire le cose alle persone
odio quando ci si nasconde e ci si ritira come tartarughe nel proprio guscio,
tronfie e presuntuose persone che che si sentono migliori delle altre
boriose e spocchiose compagne di "casta"
superbe e arroganti donnette
ampollose e pompose anime fatte di niente.

3 commenti:

mimma ha detto...

Ma perchè dici questo? è successo qualcosa? hai per caso ricevuto un'altra mail anonima come è capitato
alla Paola?(laboratorio di zia Polly) più o meno sullo stesso tono di quella mandata a te. E anonima ovviamente!

Varla Lee ha detto...

Che villane e codarde!! Come mi fanno arrabbiare queste che scrivono in anonimato!! Bah!! Lasciarle perdere, tanto agli occhi di Dio non sfugge nulla. Sono d´accordissimo con quel che hai scritto. Abbracci.

Marener ha detto...

cosa dire!! io ho visuto con mio suocero che sempre mi diceva: viene a casa mia, manggia, quà e là, ma un giorno la verità è venuta, ha cominciato a direme delle parole brutte, ed io non sono rimasra zita, perchè dico che ogni persona deve avere una dignità, la gente ipocrita sempre usciranna alla luce, e quelle che scrivono senza avere il coraggio di dier le cose come stanno, in faccia, meglio lasciarle. tanti baci, e non lasciarte scoraggiare di questa gente, ricorda che sono loro quelli che perdono la dignità ed i valori. baci