lunedì 31 ottobre 2011

collezione di palle

Ieri un'amica mi ha portato da un suo viaggio a New York, una palla di neve della città.
Lei viaggia spesso e ogni volta me ne porta una...ne ho dalla Turchia, da Israele, da Londra (dove vive), da Parigi, da Berlino...
anche i miei figli ogni volta che si spostano mi portano le palline di neve...il giardiniere mi ha promesso che mi farà una vetrinetta per metterle al sicuro visto che ne ho rotte un paio, ma...farà.
E così al momento le metto nelle mensole davanti ai libri o dove trovo un posto sicuro.

 Notizie del mio dito...
male!!!!!!!!
oggi ho visto le stelle quando il dottore mi ha medicato.
Da una parte sono stata fortunata perchè ha portato via solo una fettina laterale del dito ...più lunga che profonda....era rimasta attaccata con un piccolo lembo di pelle e dato che non sentivo male al momento della macinatura per non lasciarla penzoloni l'ho tagliata con la forbicina da ricamo. Che bestia che sono!

Adesso con pazienza devo aspettare che  si riformi lo strato di pelle.
E' nella mano sinistra per fortuna, ma è sempre problematico fare qualcosa con un dito fasciato che sembra un salsicciotto.


Un vero spettacolo!

7 commenti:

Varla Lee ha detto...

Ciao "guapa"!! Poverina! Mi dispiace tanto per il tuo dito. Speriamo recuperi presto. Un bacetto senza prima dirti che le palle di cristallo sono una favola. A presto.

barbara4stagioni ha detto...

aih aih..solo a vedere il dito mi vengono i dolorini a me....
Auguri per una pronta guarigione.
kiss kiss
barbara4stagioni

Encarna ha detto...

Mi dispiace che è successo al tuo dito, spero che si riprenda presto, perché senza di essa non ci può ricamare bene. Non sapevo che gli piaceva il campo di neve, sono stati a cercare un Messico de, anche se è molto difficile, o impossibile trovare qui, non ho mai visto, mi piace troppo, mi avete dato il primo, quando sono andato a Parigi comprare un altro, sono la mia debolezza. Sto vedendo la sua caduta ricamo, mi piace come si vede il fogliame in movimento. Non sono stato molto sul mio computer, perché sono molto triste, il mio cane è morto 15 anni e mia figlia e mi ricordo ancora molto e troppo triste, è venuto con noi, quando mia figlia aveva 8 anni e ora ha 23, quindi sono cresciuto con esso. Mando il mio amore e grazie come sempre. Un abbraccio.

mimma ha detto...

Dirti che mi dispiace è davvero poco. Chissà che male! dovrai purtroppo avere un bel po' di pazienza amica mia.... ma ci scommetto che il dimensions non lo accantoni lo stesso!
Curiosa la tua collezione di palle: molto originale. Mai visto niente del genere.
Ciao cara. Abbi cura di te

marina ha detto...

Purtroppo succede quando si vogliono usare come le dita come attrezzi di cucina...vorrei fare sempre due/tre cose contemporaneamente...se poi si aggiunge una buona dose di sbadataggine...voilà gli arti si accorciano.
Magari potrei farlo coi fianchi così si sfilano un po'.

marina ha detto...

Encarna
non riesco a mandarti le mail. Hai cambiato indirizzo?

cooksappe ha detto...

quante palle!