sabato 22 settembre 2012

e serra sia...

Ho brontolato fino a perdere la voce, ho tirato fuori mille problemi...ma alla fine il giardiniere ha preso la serra. E' una serra intermedia e quindi le orchidee che potrò metterci dentro non saranno tantissime e devo riuscire a creare la giusta umidità e aereazione, ma se ci metto un poco di impegno dovrei farcela.
Le orchidee sono figlie dell'aria e della luce e vederle fiorire mi da una enorme soddisfazione.
In questi giorni le sto "preparando" al rientro: ho cambiato il bark, ho tolto le parti secche o danneggiate, concimate e messe su una lunga panca posta sotto la finestra della cucina e riparata dal terrazzo.
E ripulendole ho trovato le prossime nuove fioriture: due cattleya, una cambria e tre phaleonopis.



Le mie orchidee su zattera stanno bene, quella che mi ha regalato Ivana è lievitata ma anche il mio primo tentativo sembra sia riuscito bene e continua a crescere.


Se volete vedere delle vere meraviglie e delle fioriture spettacolari andate nel suo blog. Ci sono orchidee spettacolari ...credo ne abbia 150?...E le hoya...Anche queste piante sono stupende. Io ne ho solo due : la Hoya Carnosa e la Hoya Bella. Vediamo se riesco a prenderne delle altre...quelle scure le adoro!


queste hoya non sono splendide???



 Leggendo la poesia che mimma ha messo nel suo blog per salutare l'autunno, oggi ho sfogliato dei vecchi libri di scuola e ho trovato questi pochi versi che mi sono piaciuti tantissimo ...

L'estate è finita


Sono più miti le mattine
e più scure diventano le noci
e le bacche hanno un viso più rotondo.
La rosa non è più nella città.
L'acero indossa una sciarpa più gaia.
La campagna una gonna scarlatta,
Ed anch'io, per non essere antiquata,
mi metterò un gioiello.
(E. Dickinson)




4 commenti:

barbara4stagioni ha detto...

Bellissimo tutto cio' che vedo.
Ma mai pensato di aprire un garden Marina. Ci metti tanto amore e le piante ti ripagano (a parte quando passa il giardiniere :-))).
Bellissima anche la poesia.
bacioni
barbara4stagioni

Varluchis Lee ha detto...

Auguro a te e alle tue meravigliose orchidee un autunno umido e felice ed un inverno accogliente e caldo. Un bacione!

mimma ha detto...

Condivido il pensiero di Barbara: un garden sarebbe un ambiente perfetto per te! e tu ovviamente spaparanzata in mezzo a fiori e piante con i tuoi ricami....
Perchè arrabiarsi col giardiniere per la serra? può essere una buona idea invece. Ce l'ho anch'io e il problema più serio è la grande umidità che si forma all'interno d'inverno... quindi attenta a quello.
Buona domenica

lellapevaro ha detto...

vengo sempre a guardare le tue orchidee, quanto prima voglio fare un salto ad Albignasego, o a Padova al mercato del sabato.
Mi hanno appena portato da Mejugorie , una bellissima Demdrobium nobile, sono tenute tutte ai piedi della Madonna, sembra sia il suo fiore là, spero proprio di riuscire a mantenerla. ciao Lella
lellapevaro@yahoo.it