domenica 29 gennaio 2012

aggiornamenti pensionello e Company...

Oggi sta rivoluzionando il garage...fa freddo anche se c'è il sole e tira un vento gelido che però mi farà asciugare la biancheria e quindi...ci si dedica al garage.
Il problema, a parte che mi chiama ogni 5 minuti, è che tende a buttare via la roba (la mia) e ci sono scatoloni con il polistirolo...le stoffine per il patchwork...vecchi giornali...
perciò l'ho avvisato che PRIMA di chiudere i sacchi da buttare devo ispezionarli...
Lo so che forse  qualcuna di voi penserà che io stia esagerando quando racconto queste cose o lo faccia come se fossero episodi comici...ma a chiuque abbia questo dubbio...io glielo presto il giardiniere una settimana.
 


Ho qualche nuova fioritura nelle orchidee...non sono ai livelli di Ivana (sigh!!! :(( ) ma le mie piantine mi danno soddifazione.
Nei prossimi giorni ne comprerò 3 nuove varietà che non ho : il Pleione Tongariro, la Bletilla Striata e l'Habenaria Radiata...



E si incrociano le dita per avere queste fioriture!

Oggi dovrebbe essere il primo dei Giorni della Merla...in effetti fa freddo freddo...e per fortuna qui non nevica come in altre parti del nord.
La tradizione popolare racconta di una candida merla (così pare fossero prima le merle) che a causa del freddo intenso, per non morire assiderata finì per rifugiarsi in un camino, dove vi rimase per tre giorni. E mentre il freddo mieteva le sue vittime, la merla riuscì a sopravvivere grazie al calore del comignolo, ma, una volta uscita si ritrovò a essere rimasta l’unica merla in circolazione e per lo più con un piumaggio ingrigito. Fu così che da allora i merli nacquero con piume di colore nero.

Buona domenica a tutte!
Ah! Domani è il 30 e aspetto le foto del Sal!!!!

5 commenti:

ClaudiaRita ha detto...

Ciao Marina, hai dei fiori stupendi!!!ma come fai!! forse hai il posto giusto.
Per quanto riguarda il giardiniere...il mio fa la stessa cosa, quando deve riordinare butta via tutto,...una volta ha portato all'isola ecologica un sacco di scarpe e stivali di mia figlia tornata dall'università, io non mi ero accorta e a Valentina non gli sono rimaste nemmeno le ciabatte.
Ciao buona domenica Claudia

Nefertari ha detto...

Da me invece nevica tantissimo, è proprio la giornata adatta alle crocette. Io ho il problema opposto: mio marito non butterebbe mai via NIENTE!!! Non solo ciò che è suo, ma proprio mai nulla di ciò che è presente in casa.
Le tue orchidee sono splendide, complimenti.
Mariagrazia

barbara4stagioni ha detto...

Bellissime fioriture Marina. Complimenti.
Devo dire che il racconto del giardiniere rende comico il tuo blog.
Forte anche il racconto di Claudia Rita.
Un abbraccione e anche qui tanto sole e vento gelido...asciuga tutto in modo tale che domani mattina si puo' stirare :-((((
baci

rotti98 ha detto...

ma questi lavoretti dovrebbe tenerseli per quando sarà in pensione! Aspetto con ansia le foto. baci

Marener ha detto...

belle le orchidee, la blue è un sogno, molto belle, capisco quando dici di vedre prima di butare qualcosa, a volte lo importante per noi, non lo è per gli altri, il marito di una amica, li ha butato senza sapere due sacchi pieno di biancheria intima, nuova oddio!! tanti baci amica, e saluti a tutta la famiglia! ah, anche qua si sente un freddo giacio!!