lunedì 15 luglio 2013

Booooooom!

C'è stato un gran botto e sono tornata.
Rimanere da sola con i miei pensieri, credendo che fosse meglio per me e per gli altri a cui non scaricavo i miei umori neri, non è servito a molto.
Quindi rieccomi qui... carica come una molla:
Ringrazio tutti tutti tutti quelle persone che mi hanno scritto solo per un saluto e che in qualche momento mi hanno fatto vergognare del mio silenzio. Vi ho sempre sentito vicino e vi ho "sfruttato" da lontano ricaricando le pile del mio io, pesto e ammaccato.Grazie anche al solito cretino che non si stanca mai di lasciarmi commenti stupidi....vuoi vedere che alla fine sono mancata anche a lui!?
Sono mesi che non prendo in mano un ago e sono indietro di tutto e di più...me ne scuso con Cri e Mimma, le organizzatrici dei Sal a cui ero iscritta e che ho lasciato a metà e incompiuti. Vedrò come fare per recuperare appena riesco a riprendere il ricamo perchè quella voglia ancora non è tornata.
Cosa mi ha svegliato e mi ha dato uno scossone?
Beh...litigi a nastro con tutti perchè più uno tace e più se ne approffittano e poi la richiesta da parte di un paio di amiche di amiche a fare delle cosine per dei bimbi che devono nascere tra qualche mese: tre femmine e un maschio.
Signore ti ringrazio per il fatto che nascono più donne! Se riusciamo anche a farle crescere col cervello giusto, forse tra qualche migliaio di anni ...
Nel prossimo post vi farò vedere cosa dovrei ricamare ... sono cosine talmente dolci che solo il pensiero di questi nuovi esserini pronti a venire in questo pazzo mondo, ti fa riappacificare con te stessa.
Poi per dare un taglio ad un periodo storto ho fatto una pazzia: un tatuaggio!
Era da un po' che ci pensavo ma poi cambiavo idea all'ultimo momento. Qualche giorno fa parlando a tavola col pensionello (che vi racconterò perchè adesso chiamo Botticello e non c'entra il fisico) gli chiedevo cosa sarebbe piaciuto a lui come disegno da tatuare. Chiacchere alla fin fine ... fino al commento di mia figlia: - Se ti fai un tatuaggio alla tua età sei ridicola".
Dopo mezzora avevo già contattato il tipo che li ha fatti a simone e a mia sorella ( e anche a lei!) e venerdì ...ecco Anacleto!... mio alter ego e  chiaro messaggio che dice di starmi alla larga e avvicinarsi con attenzione!
So che sembrerà stupido, ma mentre il disegno prendeva vita sul mio polso sentivo uscire tutte le negatività e i pensieri "tinti" degli ultimi mesi. Io non sono così, non lo sono mai stata. Mi sono sempre rialzata subito dopo ogni grossa botta.
Sicuramente hanno influito tante cose tutte assieme, ma alla fine isolarsi e chiudersi al mondo non serve.
E allora eccomi qui ad assillarvi con le mie giornate...ho tanto da raccontarvi ... dal Botticello allo stage di Giacomo e alla bimbetta che mi ha raccontato delle fate dei tre doni....
Vi abbraccio tutte tutte ... e vi lascio con le mie orchidee che mi regalano fioriture splendide e continue.




E questo è l'unico lavoro che ho fatto per la comunione di Giulia, la figlia della mia amica Cristina : punti classici su disegno mandatomi da Claudia.

9 commenti:

Varla Lee ha detto...

Cara Marina, che bello che sei tornata, così come sei. Per me sei come la furia del huracàn que cuando se ne è andato lascia dietro di sè distruzione, ma la voglia di raccogliere i pezzi e continuare a vivere e a costruire. Perdona il paragone, ma in senso positivo lo sei, perchè sei come quelle forze della natura che si riprendono quello che è suo a costo di ferire o distruyere, difendendo il creato. Nel tuo caso, difendendo la casa e chi la abita. Io ho preferito lasciarti nel tuo silenzio, non ho voluto essere invadente, anche se sono stata tentata diverse volte perfino di andare a cercarti a tentoni. Forse avrei dovuto farlo, ma grazie a Dio sei di nuovo tra noi, e non dire ad assilarvi, ma a condividere cose da donne, perche nessuna di noi è essente da problemi o cose, tu sei coraggiosa perchè no ti nascondi dietro a una foglia. Mi sento molto contenta di vederti qui. Quel gufo è una pazia, sì, jajajaaja, ma sei viva!!! Chi se ne frega!! Questa è la Marina che conosco un poquito, con sus locuritas, jajaja. Non sei micca andata a drogarti o a uomini, eh? Ba beh!! Basta, con sto papiro smielato. Bentornata fra noi!! Un abraccio pieno di calore e coccole.

barbara4stagioni ha detto...

Ciao carissima Marina...è meraviglioso risentirti. A me personalmente sei mancata tantissimo.
Che sorpresa leggere l'aggiornamento del tuo blog...è come se avessi ricevuto un bellissimo regalo.
A me piace molto questo Anacleto..e io penso (io sono una che non si farebbe un tatuaggio) ma non si è mai poco giovani per fare le cose nella vita. E quindi ben venga. Hai fatto bene. Se questo ti fa sentire meglio. Bene auguri per le nuove crocette e che dire
CIAO MARINA e BENTORNATA :-)

Claudia Rita ha detto...

Ciao Marina,
che sorpresa!sono contenta del tuo ritorno...ci mancavi!
Un abbraccio, Claudia

lellapevaro ha detto...

che dire....forse mi hai sentita, pochi giorni fa sono passata per Albignaseco e ti ho pensata (ricordi, mi avevi parlato del vivaio delle orchidee) e ora finalmente all'improvviso sei tornata, chissà forse hai sentito il mio pensiero, sono felicissima di risentirti e le tue orchidee sono stupende, le mie mi hanno lasciato dovrò riiniziare da nuovo, prima aspetto di cambiare casa prossimamente.......ciao ciao ciao di nuovo bentornata. Lella

mimma ha detto...

Ci speravo ma non ci contavo piú! E invece eccoti qui con questa bella sorpresa.... Bentornata. Adesso raccontaci tutto!
Un bacione
mimma

quattromanicreative ha detto...

Ben tornata!!!!
Un abbraccio
Antonella

Encarna ha detto...

Ho appena realizzato che hai scritto sul tuo blog di nuovo, mi dà grande gioia. Io non voglio ricamare, io sono triste e depresso, ma vado fuori da questo stato presto. Vi mando un grande abbraccio e la mia amicizia e affetto per sempre. Non dimenticare e come ottengo una migliore struttura della mente, finirai inviando una cosa che ho salvato per mesi.

Anna Lanzarini ha detto...

Sono felice che finalmente tu sia di nuovo qui a scrivere, grazie!!!!
Un sorriso
Anna

Liv ha detto...

Sono contenta Marina che la vita piano piano è tornata viva!!!
e che bello il tuo Anacleto!! noi del sal di Cri ti aspettiamo sempre a braccia aperte, quando vuoi, anche solo x un saluto!!
Tante XXXXXX