sabato 6 novembre 2010

7 novembre 2010

Il mio "a dopo" è durato un bel po' di giorni e di cose ne sono sucesse parecchie.

Prima di tutto l'alluvione...i TG non danno assolutamente l'idea della gravità della situazione e dei danni che ci sono stati e che continuano visto che la pioggia sta arrivando anche oggi ed è prevista per i prossimi giorni. Io abito in una zona di Padova (nord) che fortunatamente non ha avuto grossi problemi anche se i ponti erano chiusi e Brenta e Bacchiglione erano al limite. Questa è la foto del Bacchiglione in centro a Padova (la scuola di Giacomo è a 50 metri) E quest'altra foto è il ponte che Cristina fa per andare al lavoro. E la nostra zona se l'è cavata abbastanza bene perchè a partequalche tracimazione in dei punti non c'è stato altro, ma basta spostarsi di un paio di chilometri e la situazione è spaventosa, ancora adesso a Bovolenta e Casalserugo ci sono quasi 2 metri di acqua ancora nelle strade.


Questo invece è il Brenta sul ponte della stazione di Ponte di Brenta (è a circa 3 chilometri da me)... ho abitato in stazione perchè mio papà era ferroviere per circa dieci anni dal 1969 al 1978 e non mi ricordo mai una piena del genere. Speriamo che le piogge che stanno arrivando non creino altri danni e che gli argini reggano...se qualcuno vuole dare un'occhiata alla situazione reale che esiste a Padova e dintorni e così diversa da quella acqua di rose che ci propinano i tg fate un giro sul sito del Mattino di Padova e vi renderete conto



Cambiamo argomento... ho fatto un po' di cosette per il nipotino della mia amica Loretta che nascerà fra un paio di settimane. Mi manca il fiocco della nascita e la borsa portacambio che sto iniziando in questi giorni.




e la bavetta per un'altra bimba che nasce tra qualche giorno









Un abbraccio!
marina









1 commento:

Adriano ha detto...

Passo di qui per caso. Volevo che tutte le tue amiche sapessero che i sacchetti che hai confezionato per Sara, sono stati apprezzati moltissimo! e vorrei ben vedere visto quanto erano belli! Abbraccio te e tutti gl abitanti del Veneto in questo momento che, per esperienza so, essere molto difficile. Ricordati che la mia casa e' la tua se ne dovessi avere bisogno
Vvb Mari