mercoledì 22 settembre 2010

23 settembre

Ciao a tutte
oggi è il primo giorno d'autunno e mi accorgo che sono due mesi che non aggiorno il mio blog. L'estate è finita e inizia la stagione che io amo di più (lo so mi ripeto sempre) per i suoi colori, i suoi odori e i suoi sapori.

E re-inizia la voglia di ricamare che si era un po' spenta durante le giornate estive troppo calde e afose.

Non sono stata ferma e qualcosina ho fatto.
Ho ricamato i sacchettini per la cresima di Sara e sabato la mia amica Cristina li ha confezionati ...ecco le foto


Poi ho "pasticciato" col polistirolo e il patchwork...una delle bamboline





...una bavetta per il battesimo di una bimba











...le sciarpe con la lana pon-pon

A dire la verità di sciarpe ne ho fatto una decina e anche un poncho per mia sorella... e ancora sto sferruzzando tra un lavoro e l'altro.

Ho iniziato (qualche punto eh!) la copertina della Dimensions e per i primi di dicembre per il nipotino della mia amica Loretta vorrei fare una borsa portapannolini e una coccarda per la nascita ... devo trovare qualcosa di carino e qualche idea ce l'ho in testa.
Ho "ricominciato" anche la scuola ...sono in seconda superiore quest'anno!
Scherzo naturalmente...è Giacomo ad aver iniziato la scuola, ma è come se l'avessi fatto anch'io perchè lo seguo, lo controllo e lo aiuto se necessario in modo che abbia buoni risultati come l'anno appena passato.
Prometto di essere più presente nelle prossime settimane e aggiornarlo con i vari lavori a mano a mano che vado avanti.
Ciao a tutte e buon autunno!
marina


2 commenti:

mutti ha detto...

Inizio dalla fine.... dove dici che sarai più presente etc.etc. Vedremo! Perchè le cose tu le fai e poi le tieni nascoste! e difatti qui ce n'è una sfilza tutte in una volta. La sciarpa nei toni dell'azzurro (tanto comoda da dare dipendenza) e che conosco bene (!) reclama la presenza di tutte le altre che avresti potuto fotografare invece di distribuirle subito urbi et orbi!!!
I sacchettini cresima sono chicchissimi,molto raffinati. Strabrava come sempre e che pazienza! del resto ne hai bisogno, soprattutto col giardiniere sguinzagliato nei lavori autunnali!!!!
Bacione
mimma

Encarna ha detto...

Sono felice di vedere ancora una volta che è tornato al suo blog. Che insegna cose più belle, tessile, non molto meno del filato così bello, pieno di palle. I ricordi borsa e dei tessuti, ho amato, ha lavorato sodo. La bambola è un pettorale troppo dolce.
Mando il mio amore e l'amicizia sempre, è una gioia di sentire da voi. Un abbraccio.