mercoledì 23 marzo 2011

23 marzo 2011

In teoria è arrivata la primavera...in teoria, perchè in pratica fa ancora freddo anche se da qualche giorno c'è il sole che tenta di scaldare la giornata. Comunque i fiori stanno sbocciando e si vede che la natura ha un suo orologio misterioso che noi miseri esseri umani non riusciremo mai a sconfiggere. Oddio si vede che non sto proprio bene vero?!...sto diventando poetica...


Il mio rene si è risvegliato e i calcoletti si fanno sentire, le medicine stanno facendo effetto e questi benedetti sassolini si stanno sciogliendo, ma fa un male boia e quindi al momento sono sotto antidolorifici...e allora la vena poetica esce fuori visto che di solito sono sempre abbastanza caustica e


Non vado molto avanti neanche col ricamo...ho preso in mano il banner della Dimensions,
ma dopo l'entusiasmo dell'inizio vado un poco a rilento.



Ieri sera mentre cercavo le camicie per Simone, ho trovato dei pulcinotti di polistirolo da fare col patchwork... li ho messi da parte sperando mi venga la voglia di prenderli in mano. Ho trovato poi su M. due schemi della Vautier che mi piacciono da morire e con la testa li ho già iniziati...con la testa solo, però.
Le idee sono tante ma il tempo è sempre troppo poco , anche adesso devo chiudere e andare a stirare le cose di Simone che deve portarsi via domani, poi mettere su la cena perchè stamattina sono andata via con mia sorella per acquistare questa benedetta cucina col forno rigorosamente a gas e siamo tornate quasi a mezzogiorno...forse forse stasera riuscirò a sedermi un poco e a fare due punti se non crollo dal sonno come al solito sul divano.
un bacio
marina




1 commento:

CarlaSofia ha detto...

Hi can you send to me "ma cocotte", please?

Thank you

paradela.c@gmail.com