venerdì 20 novembre 2009

20 novembre 2009

Ciao a tutte
tra un mese e qualche giorno è Natale... e poi ancora poco e finisce l'anno.
Io non amo le feste...troppa confusione, fintà bontà e amicizia che poi sparisce gli altri mesi dell'anno, parenti, auguri...
Credo di essere un orso...oddio...lo sono sempre stata. Anche la mia amica nativa mi disse una volta che il mio animale totem era l'orso. Mi ha mandato i suoi saluti in questi giorni...sembra strano che ci siano dei legami con persone che non hai mai visto, che hanno abitudini e costumi completamente diverse dalle tue ma che condividono con te quelle piccole sfumature della tua anima e che quando sei proprio giù giù per qualsiasi motivo si fanno vive con una mail o un sms ...quasi abbiano "sentito" che avevi bisogno di un pensiero.
E' un periodo così...dei buchi neri che ti prendono senza che ci sia un motivo valido per lasciarsi prendere dalla malinconia o dalla nostalgia.
In questo periodo ricamo e leggo ...qualsiasi cosa mi capiti sottomano...gialli, romanzi d'amore, libri sui misteri...

ricami...: la coperta per mia sorella sta andando avanti e devo dire che mi devo ricredere sulla riuscita. All'inizio mi spaventavano quei grandi punti ( io che sono abituata a lavorare ad un filo e su lino), ma adesso che il disegno sta prendendo forma devo ammettere che è bella. Ne metto qualche foto sperando che si possano vedere bene...non riesco a capire perchè alcune si riesca ad aprirle mentre altre rimangono piccole...io le posto sempre alla stessa maniera.


Giacomo ha avuto l'influenza, ma febbre e tosse sono state sempre sotto controllo e la cosa si è risolta positivamente. Adesso ce l'ho io un poco di febbricciattola che unita al mio umore grigio e uggioso come il tempo di questi giorni è un toccasana.

...vado a stendere la biancheria...

un bacio

marina




4 commenti:

marinella ha detto...

in effetti neanche questa si riesce ad ingrandire, ma quel poco che si vede è, manco a dirlo, bellissimo! Concordo che il tuo animale totem sia l'orso, ma non per il carattere chiuso bensì per l'affidabilità, l'affettività e la capacità di resistere
un abbraccio pieno di sincero affetto

Encarna ha detto...

Spero che questo non è più triste, si ricordi che qui in Messico ha un amico che la ama sinceramente e ricordo molto. Anche per il mio Natale sono triste. Spero che mantiene il meglio della loro malattia, sono d'accordo se lo merita. N. ricamo sembra buono, perché non si può allargare, ma sembra bello. Un grande abbraccio dal suo amico messicano

mutti ha detto...

Ciao cara. Non è la prima volta che cerco di postare due righe ma non me le prende, va a sapere! Guarda che tu a novembre,da che ti conosco, mi vai sempre giù di morale:sarà il grigiume, il freddume, e nebbiume.... c'è perfino del comico in queste tre parole! Su su animo tesoro:fai cose splendide (per il ricamo della coperta però ci vuole il microscopio ma si vede benissimo che è una favola) sei splendida pure tu e allora? vogliamo lamentarci?!
Ti scrivo presto. E cerca intanto di passare un fine settimana come si deve ok?
bacione
mimma che ti pensa sempre

Marener ha detto...

Ciao Marina, spero che adesso si senta meglio di animo.
tanti baci e felice ricamo, lettura e Natale