lunedì 15 giugno 2009

15 giugno 2009

Ciao!!!

Sono un po' in ritardo col blog...ma fra una cosa e l'altra arriva sera e io sono sempre stanca morta. Gli antistaminici che prendo per questa benedetta allergia mi fanno dormire anche durante il giorno, se poi aggiungiamo che devo cercare di uscire quando il sole scotta meno....ho la conferma di essere discedendente del conte Vlad III ( in arte Dracula).

In questi giorni poi sono alle prese con gli esami di terza media...di mio figlio giacomo. Sto ripassando di tutto e di più e stiamo (sto) preparando la tesina per gli orali (argomento Guerra del Vietnam a cui collegare tutte le altre materie). Mi sogno i vietcong anche la notte.

So che stai ridendo Mimma...

Riesco a "ricamicchiare" fra un pisolino e l'altro. Ho finito lo schema della Vautier Dans mon jardin e conto di iniziare tra qualchegiorno il dimensions del paesaggio natalizio.

anche perchè in un momento di sonnolenza mi sono presa altri 5 dimensions nuovi...bellissimi però! Spero arrivino presto. Ve li mostro qui di seguito...le bimbe e le rose sono le mie preferite.










Vi lascio care donne che non avete figli adolescenti alle prese con tesi e tesine, algebra, apparati riproduttivi e canzoni da suonare col piffero. Se questo è un esame da terza media, al diploma che fanno? Una vivisezione in diretta? Bah!

Buonanotte...vado dai vietcong
marina

2 commenti:

Encarna ha detto...

Que bueno que ya esta mejor de su alergia, los dimensions que encargo estan hermosos, como todo lo que hace. Gran trabajo tiene por delante. Se lo que es el examen de un hijo, tambien sufrimos con ellos. Le mando un beso cariñoso. Espero pronto llegue lo que le mande.

mutti ha detto...

Va beh, è vero, manco da un po' ma arrivo giuto in tempo per lustrarmi gli occhi! e chi sarebbe quella fatalona in alto a sinistra!???
Di sicuro una che è in lizza per il titolo di miss Italia,come minimo!!!!!
Come faccio a non ridere pensandoti alle prese con i "tuoi" esami? Mi immagino gli scappellotti che voleranno,povero Giacomo....
Però ammettilo: quel ragazzino sa il fatto suo!
Vado a scriverti. Bacione.
mimma